Giro d’Italia donne: Elisa Balsamo vince la prima tappa ed è in maglia rosa

Giro d’Italia donne: Elisa Balsamo vince la prima tappa ed è in maglia rosa


Sarnico. Elisa Balsamo  non ha tradito le attese conquistando la prima tappa del Giro d’Italia Donne e balzando così al comando della classifica generale.

La 24enne residente a Sarnico, reduce dal terzo posto nel prologo, si è messa in luce lungo i 106,5 chilometri che hanno accompagnato il gruppo da Villasimius a Tortolì, superando allo sprint l’olandese Marianne Vos (Jumbo-Visma).

Principale favorita della vigilia, Balsamo ha sfruttato il lavoro delle compagne della Trek-Segafredo che hanno tenuto sotto controllo i vari tentativi di fuga, in particolare quello composto da Matilde Vitillo (Bepink), Cristiana Tonetti (Top Girls Fassa Bortolo), Inga Cesuliene (Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano), Beatrice Rossato (Isolmant – Premac – Vittoria), Marta Jaskulska (Liv Racing Xstra) e Francesca Pisciali (Team Mendelspeck).

In grado di guadagnare un vantaggio massimo di 3’12”, le sei battistrada hanno dovuto fare i conti con la rimonta poderosa del plotone che si è avvicinato considerevolmente nel corso degli ultimi chilometri.

Complice il mancato accordo fra le fuggitive e l’ulteriore accelerazione delle inseguitrici, il gruppo è tornato compatto in vista dello striscione dei -10 preparando così le condizioni per lo sprint.

Una volata gestita nel migliore dei modi da Balsamo che ha risalito gradualmente le posizioni prima di scattare in vista della linea d’arrivo e superare Vos con un colpo di reni.

In chiave orobica ottima prestazione per Chiara Consonni (Valcar-Travel & Service) che ha chiuso le proprie fatiche in quinta posizione.

“Ci manca ancora qualcosa per ambire al bersaglio grosso. Le mie compagne sono state fantastiche nell’interpretare un ruolo non loro, ma non si sono tirate indietro e hanno fatto appieno il loro compito – ha commentato la 23enne di Brembate Sopra all’arrivo -. Dopo le gare in pista e il lavoro in altura, anche a me è mancato qualcosa negli ultimi metri, ma sono fiduciosa che con il passare dei giorni troverò maggiore brillantezza”.

Consonni proverà a migliorare il risultato già a partire dalla seconda frazione della Corsa Rosa che accompagnerà le ragazze da Cala Golone a Olbia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>



Source link