La Georgia in visita-studio agli impianti idrici di Milano

La MM SpA, su invito dell’AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico), ha ricevuto oggi l’ente regolatore della Georgia (GNERC-Georgian National Energy and Water Supply Regulatory Commission). La delegazione, guidata dal commissario Mr. Giorgi Pangani, è in Italia per approfondire i temi della governance, della regolazione, della pianificazione degli investimenti e della gestione operativa dei servizi idrici integrati. Ancora una testimonianza utile di servizio, in un’ottica di reciproco scambio tecnico, proprio nei giorni di massima crisi dei sistemi idrici nel nostro Paese.
La siccità e lo stato di precarietà diffusa delle reti acquedottistiche italiane sono la cornice ideale per riflettere sulla necessità di interventi per la riduzione delle perdite e per la gestione ottimale dell’acqua pubblica. In questo panorama allarmante, spicca il caso virtuoso della rete di Milano che la nostra azienda gestisce con il più basso tasso di perdite d’Italia: il 11,5% rispetto alla media nazionale del 35%. La situazione è fortemente diversificata a livello territoriale con valori molto più bassi al Nord (23%) rispetto al Centro (42,7%) e al Sud (43,4%), con picchi del 54,8% in Sardegna.
Con la nostra azienda, l’ente regolatore georgiano ha trattato questi importanti temi gestionali:
·       overview of business planning procedures;
·       investment planning policy directives;
·       loss reduction mechanisms.
Il regolatore GNERC è membro di WAREG il network di enti di regolazione dei servizi idrici in Europa, promosso da AEEGSI sin dal 2014.
Ufficio Stampa MM SpA Leggi »