Zingonia passata ancora al setaccio: munizioni, droga e clandestini

ZINGONIA - Un centinaio di Carabinieri con pattuglie, nucleo elicotteristi e unità cinofila hanno passato al setaccio ieri mattina il territorio di Zingonia, con particolare riferimento al condominio "Athena 2" di Ciserano

C'era ben poco da scherzare o da fare i furbi, ieri mattina, tra i condomini di Zingonia. Una massiccia presenza di Carabinieri, all'incirca un centinaio, per passare ancora al setaccio tutta la zona (dopo il blitz di novembre) e far capire il rispetto della legalità è considerato di primaria importanza. Sul posto i militari della Compagnia di Treviglio con il supporto di altri messi a disposizione dal Comando provinciale, l'unità cinofila e il nucleo elicotteristi di Orio al Serio.

Operazione scattata alle prime luci dell'alba con particolare attenzione riservata al condominio "Athena 2" di Ciserano che più volte era stato segnalato.

L'esito del blitz è di tre arresti (uno per spaccio di sostanze stupefacenti, uno per tentato furto in azienda, l'altro per soggetto già colpito da ordine di carcerazione), ritrovamento di droga, marocchini irregolari scovati nell'abitazione.

La cosa più inquietante, però, è il ritrovamento di 127 munizioni "fiutate" dai cani nell'area a fianco del condominio. Accertamenti in corso per verificare se corrispondono  quelle già utilizzate in altri colpi messi a segno sul territorio.