Vacanze in Spagna. E al rientro trova i Carabinieri ad attenderlo in aeroporto

ORIO AL SERIO - Un uomo di 38 anni residente a Bareggio (Mi) è stato arrestato appena ha finito le vacanze in Spagna. Dopo aver messo piede in aeroporto, è stato fermato dai Carabinieri che lo hanno immediatamente trasportato al carcere milanese di San Vittore

All'aeroporto di Orio al Serio, al rientro dalle vacanze, non c'erano i familiari ad attenderlo. Ha trovato i Carabinieri: l'uomo, un trentottenne residente a Bareggio (Mi), è stato subito arrestato e portato in carcere senza neanche passare da casa.

Lui sapeva di avere conti in sospeso con la giustizia, ma ha deciso comunque di andare a fare le vacanze in Spagna. E, dall'altra parte, le forze dell'ordine che stavano monitorando i suoi spostamenti non hanno avuto fretta di acciuffarlo. Anzi, forse quel biglietto aereo di andata e ritorno era la garanzia migliore per "l'appuntamento" con l'arresto.

L'uomo, infatti, era ricercato per truffa e ricettazione, commessi in qualità di commerciante del settore alimentare. Il tribunale aveva emesso un mandato di cattura, che aveva portato i militari a svolgere un'attività di indagine nei suoi confronti per capire dove potesse essere finito.

Lo hanno lasciato partire per la Spagna, i suoi ultimi giorni di libertà, per attenderlo a Orio al Serio al suo ritorno. Appena ha messo piede in aeroporto gli hanno notificato l'ordinanza del tribunale. Non ha avuto bisogno di un taxi per tornare a casa: è stato portato subito nel carcere di San Vittore.