Va a sbattere con la sua auto: morto imprenditore a Mozzanica

MOZZANICA - Ha perso improvvisamente il controllo della sua auto, forse per un malore improvviso. Un imprenditore di 68 anni, residente a Fornovo, nel tardo pomeriggio di ieri è deceduto all'ospedale di Treviglio nonostante il tentativo disperato dei medici di rianimarlo

Al volante della sua automobile è andato a sbattere contro una recinzione a Mozzanica: un imprenditore di 68 anni, residente a Fornovo, è morto nel pomeriggio di ieri.

Non si sa ancora se si è trattato di un momento di distrazione o se, al contrario, la causa possa essere stata un improvviso malore. L'anziano ha proprio perso il controllo della vettura ed è andato a sbattere violentemente contro la recinzione alla sua sinistra sulla strada statale 11. Sul posto è giunta l'automedica con un'ambulanza della Croce Rossa di Romano di Lombardia.

I soccorritori, però, compresa la gravità della situazione hanno subito richiesto l'intervento dell'eliambulanza per il trasporto immediato dell'uomo all'ospedale di Treviglio. Purtroppo gli sforzi compiuti non sono stati sufficienti: è deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale.