Truffatore fugge con un diamante da 600 mila euro

CAPRIATE - Quando su Internet ha cercato un acquirente per un diamante da 600 mila euro, non sapeva che il suo contatto era un bosniaco conosciuto come "il principe della truffa". Uno svizzero, con un trucchetto da dilettanti, si è fatto sottrarre il diamente un rolex d'oro.

Colpo grosso per un truffatore: è riuscito a fuggire con un prezioso diamante del valore di 600 mila euro e, per arrotondare, anche con un orologio Rolex Daytona da 10 mila euro. In tutto due persone truffate in un colpo solo.

Tutto è iniziato grazie a Internet, strumento utilizzato da uno svizzero per cercare un acquirente per il preziosissimo diamante. Trovata la persona interessata, si sono dati appuntamento in paese davanti a una banca. Lo svizzero, visto il valore della merce, ovviamente accompagnato da un amico.

Quando l'acquirente è arrivato, ha fatto accomodare entrambi sulla sua auto dove, impaziente, si è fatto consegnare il diamante per dargli un'occhiata. Contemporaneamente, si è offerto di acquistare per 10 mila euro anche l'orologio Rolex Daytona dell'amico dello svizzero.

Una volta avuti in mano diamante e orologio, è sceso di corsa dall'auto ed è salito al volo su quella di un complice che lo attendeva poco distante. Ha fatto perdere le sue tracce.

I due svizzeri, tra il deluso e l'arrabbiato, si sono recati dai Carabinieri per sporgere denuncia. I militari con i primi accertamenti hanno scoperto che l'auto dell'acquirente era stata in realtà rubata a un romeno residente a Voghera. Dalla visione di alcune fotografie sono poi riusciti a risalire anche all'identità dell'autore del colpo del diamante: è "il principe della truffa", uomo di nazionalità bosniaca.