Torna dalla partita di Cardiff, muore in casa per un malore

MOZZO - Dolore in paese per il decesso di Christian Rota, 44 anni, presidente dello Juventus Club cittadino. Sabato era andato a Cardiff proprio per la finale di Champions League, domenica è stato colto da un malore mentre riposava in casa

Era andato a Cardiff per sognare con la sua Juventus e sperare di assistere alla conquista della Champions League, è morto per un malore in casa a meno di ventiquattr'ore dal ritorno. La tragedia ha colpito la famiglia di Christian Rota, 44 anni, presidente dello Juventus Club Mozzo.

Una tragedia che ha profondamente colpito tutta la comunità cittadina. Non solo perché Rota era conosciuto in virtù del suo ruolo nell'associazione che conta oltre un centinaio di iscritti, ma anche perché la moglie e le figlie sono inserite nelle attività della parrocchia e dell'oratorio.

Rota si era recato sabato a Cardiff per assistere alla partita tra Juventus e Real Madrid insieme a un amico. Domenica, prevedibilmente stanco per la trasferta, mentre il resto della famiglia è uscito in serata, lui è rimasto a casa per riposare un po'.

Al rientro, verso le 22, i famigliari lo hanno trovato ormai privo di vita. Inutile l'intervento dei soccorritori. Rota oltre alla moglie lascia tre figlie di 7, 14 e 16 anni.