"The floating piers", Maroni: "Il nostro successo è un modello per il Paese"

Il Governatore Roberto Maroni, a poche ore dalla chiusura di "The Floating Piers", le passerelle di Christo, ha voluto ringraziare gli organizzatori e tutti i volontari che hanno consentito lo svolgimento dell'evento. E ha radunato tutti attorno al tavolo per continuare a valorizzare il lago d'Iseo

"Questo evento è stato un successo mondiale, con numeri da capogiro, che siamo riusciti a gestire senza bisogno di leggi o finanziamenti speciali, ma grazie a una efficiente collaborazione fra tutte le istituzioni del territorio. Penso che questo possa rappresentare un modello per il governo si come si devono gestire i grandi eventi". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che a Sale Marasino, ha riunito la cabina di regia che ha lavorato al grande evento legato all'installazione della passerella dell'artista Christo sul lago d'Iseo.
 
Dopo aver ringraziato tutte le istituzioni e i volontari che hanno reso possibile la realizzazione e la gestione di un evento particolarmente complesso come questo, il Governatore ha anticipato che l'impegno della Regione della Regione per la promozione turistica della Lago d'Iseo, non si ferma qui.

"Vogliamo capire - ha osservato - come valorizzare al meglio quanto successo. Ho già detto ai sindaci di tutto il lago che organizzeremo a breve un incontro, perché siamo pronti a investire risorse perché tutto il mondo conosca ancora meglio e continui a venire a visitare queste bellissime zone".