"The floating piers": le visita correndo nudo, denunciato dalla Polizia provinciale

SULZANO - E' arrivato a "The floating piers", le passerelle di Christo, come un normale turista. In realtà appena ha avuto la possibilità di accedervi, si è spogliato completamente e si è messo a correre. Un uomo, nel pomeriggio di ieri, è stato denunciato dalla Polizia provinciale

C'è chi le vuole vedere per curiosità, chi per pubblicare foto su Facebook o raccontare agli amici di esserci andato, chi per vivere un'esperienza che non si ripeterà. Ma, da ieri, "The floating piers", le passerelle di Christo, contano anche un'altra categoria: un uomo si è messo a percorrerle di corsa, completamente nudo. E' stato denunciato.

E' accaduto nel pomeriggio, pare con lo scopo di sensibilizzare i presenti contro lo sfruttamento delle risorse ambientali. Non lo hanno capito. Anzi, dopo averlo visto, qualcuno ha preso in mano il cellulare e ha avvisato le forze dell'ordine.

Quando è stato raggiunto, per fuggire ha tentato l'unica possibilità che gli era rimasta, ovvero gettarsi nel lago d'Iseo per allontanarsi a nuoto. Ma il tentativo è fallito: l'uomo, sotto lo sguardo di numerosi turisti attirati dalla scena, è stato raggiunto dalla motovedetta della polizia provinciale e "ripescato". Poi, ovviamente, denunciato a piede libero.