Spaccata all'Unieuro: i malviventi fanno razzia di cellulari

BERGAMO - Spaccata all'Unieuro di via XX Settembre. Ignoti, nella notte tra mercoledì e giovedì, dopo aver lanciato una vettura come ariete contro la vetrina, sono entrati per rubare in fretta e furia i telefoni cellulari. L'ammontare del danno è ancora da quantificare

Un'auto utilizzata come ariete per mandare in frantumi la vetrina, poi subito di corsa a rubare i telefoni cellulari: si sta ancora quantificando il danno subito dall'Unieuro di via XX Settembre dopo la visita sgradita dei malviventi.

Il colpo è stato messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì nel pieno centro cittadino. I malintenzionati, utilizzando una vettura, probabilmente rubata, si sono lanciati contro la vetrina del negozio. Poi, nonostante l'entrata in funzione dell'antifurto, dentro di corsa ad arraffare il più possibile per fuggire prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.

E, a giudicare da quello che hanno portato via, non devono essere stati neanche pochi i malviventi in azione. O, molto probabilmente, una banda bene addestrata che, in pochissimi istanti, è riuscita a fare sparire una sessantina di telefoni cellulari.

Indagini in corso da parte delle forze dell'ordine, che stanno esaminando le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza per verificare se può saltare fuori qualche elemento utile per l'identificazione degli autori del colpo.