Siriano atterra a Orio al Serio con 51 mila dollari in valigia

ORIO AL SERIO - Aveva sì qualcosa da dichiarare, anche se non lo ha fatto: un siriano residente in Arabia Saudita, atterrato con volo proveniente dalla Turchia, è stato fermato a Orio al Serio con 51 mila dollari in valigia

Quando gli hanno chiesto se avesse qualcosa da dichiarare, lui ha risposto deciso con un "No", convinto di poter tirare diritto per la sua strada e lasciare in fretta l'aeroporto. Non gli hanno creduto e hanno fatto bene: il siriano, nel suo trolley, trasportava 51 mila dollari.

La scoperta è stata fatta dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Bergamo, in servizio allo scalo di Orio al Serio, in collaborazione con la Guardia di Finanza.

I 51 mila dollari equivalgono a 48.571,43 euro: importo che risulta eccedente i 9.999 euro che ogni cittadino può portare con sé senza alcun obbligo di dichiarazione.

L'uomo, un siriano residente in Arabia Saudita, atterrato nella scalo bergamasco con volo proveniente dalla Turchia, ha pagati subito la sanzione versando il 15 per cento della somma in eccesso, ovvero 5.785,71 euro.