Si immerge nel laghetto dell'ex cava Subini: 19enne annega a Ciserano

CISERANO - E' entrato in acqua,un po' per svago e un po' alla ricerca di refrigerio, ma non è più tornato a galla: un diciannovenne di origini indiane, ieri verso le 18, ha perso la vita nel laghetto artificiale dell'ex cava Subini in via Walt Disney

Si è immerso nel laghetto artificiale dell'ex cava Subini di Ciserano ma, purtroppo, l'iniziativa si è rivelata fatale. La vittima è un ragazzo diciannovenne di origini indiane.

E' accaduto ieri verso le 18. Il giovane si è recato in via Walt Disney con il fratello e un paio di amici. Hanno scavalcato tutti la recinzione, poi lui e un altro sono entrati in acqua mentre gli altri sono rimasti a guardare.

Purtroppo non lo hanno più visto riemergere. A quel punto altri si sono gettati in acqua per cercarlo e portarlo in salvo, mentre uno rimasto a riva ha fatto partire la telefonata al 112.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Treviglio con l'ambulanza della Croce Bianca di Boltiere. I sommozzatori dei Vigili del fuoco lo hanno cercato a lungo, ritrovandolo soltanto dopo diverse immersioni in profondità. Purtroppo ormai senza vita. Per lui non c'era più nulla da fare.