Scontro con la minicar: il conducente di 16 anni finisce sull'asfalto

LEFFE - Si è temuto il peggio, ieri pomeriggio verso le 17.30, quando una minicar condotta da un sedicenne si è scontrata con un'Audi A4 guidata da un ragazzo di 25 anni. Il giovane, dopo lo scontro, è volato sull'asfalto. E' stato trasportato all'ospedale di Seriate ma non è in gravi condizioni

Momenti di paura ieri pomeriggio a Leffe per un incidente tra una minicar e un'Audi A4: il conducente del piccolo veicolo, un ragazzo di 16 anni residente in paese, dopo lo scontro è volato fuori dall'abitacolo ed è caduto sull'asfalto. Portato d'urgenza all'ospedale di Seriate, non sembra tuttavia in gravi condizioni.

Lo scontro è avvenuto alle 17.30 in via Antonio Locatelli. L'altra auto, l'Audi, era guidata da un ragazzo di 25 anni, anche lui residente in paese. Ancora da chiarire la dinamica. Di certo le condizioni del sedicenne al volante della minicar sono parse subito preoccupanti tanto che sul posto sono arrivate due ambulanze della Croce Verde di Colzate in codice rosso.

Quando sono arrivati, davanti ai loro occhi la minicar ribaltata e il ragazzo a terra. La gravità della situazione, però, è stata presto ridimensionata. Il giovane è stato portato all'ospedale di Seriate ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Nulla di che, invece, per il conducente dell'Audi che non è stato nemmeno trasportato in ospedale.

Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della Compagnia di Clusone. A loro il compito di ricostruire la dinamica dell'incidente e accertare eventuali responsabilità.