Scivola con la moto, è investito da un'auto: 18enne grave all'ospedale

ONETA - Mentre scendeva da un tornante in sella alla sua moto 125, un ragazzo di 18 anni residente a Vaprio d'Adda ha perso aderenza ed è scivolato a terra. Così facendo è stato investito da una Bmw che sopraggiungeva e che non ha potuto evitare l'impatto.

Ha perso l'equilibrio in una curva stretta mentre era in sella alla sua moto, è stato investito da un'auto che sopraggiungeva dalla direzione opposta: un ragazzo di 18 anni, residente a Vaprio d'Adda, è in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII.

L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale 46 tra il quartiere di Cantoni e il passo di Zambla. Stando ai primi accertamenti il diciottenne, in sella alla sua 125, verso le 10.30 stava scendendo lungo un tornante quando ha perso aderenza ed è caduto a terra. Per sua sfortuna in quel momento arrivava dalla direzione opposto una Bmw che se l'è trovato a terra all'improvviso e non è riuscita a evitare l'impatto.

Subito è stato chiamato il 118. Sul posto, oltre ai Carabinieri che hanno chiuso la strada, anche l'auto medica e un'eliambulanza arrivata da Sondrio. Il ragazzo è stato poi trasportato in codice giallo all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dov'è tuttora in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.