Salta l'amichevole di Graz, l'Atalanta rimborsa i tifosi

BERGAMO - L'amichevole dell'1 agosto a Graz contro il Besiktas è stata annullata: lo stadio non avrebbe offerto sufficienti garanzie per la sicurezza dei tifosi. La società rimborserà i tifosi che hanno già sostenuto spese documentabili per la trasferta.

L'1 agosto l'Atalanta non scenderà in campo nell'amichevole di Graz, la società rimborsa i tifosi. Lo annuncia la stessa società sul sito ufficiale spiegando che "l'annullamento dell'amichevole contro il Besiktas non è dipeso dalla volontà di Atalanta, ma da cause di forza maggiore".

Lo stadio, insomma, pare che non avrebbe garantito a sufficienza la sicurezza del pubblico, cosa che ha indotto ad annullare il match. I tifosi che hanno già sostenuto spese documentabili per andare al seguito dell'undici di Edy Reja dovranno inviare una e-mail all'indirizzo amministrazione@atalanta.it

Per la squadra, comunque, non si tratterà di un'amichevole in meno nel programma di preparazione estivo: saltato il Besiktas, ecco che si volerà a Londra per giocare il 2 agosto alle 12.15 contro il Queens Park Rangers.