Rapina la parafarmacia ma è inseguito dal parrucchiere: restituisce i soldi e fugge

TREVIGLIO - Colpo fallito alla parafarmacia di via Verga: il rapinatore, dopo aver messo a segno il colpo minacciando il personale dipendente con un coltello, è stato inseguito dal parrucchiere che lo ha costretto a restituire i soldi. E' però riuscito a liberarsi della presa e a fuggire

Il colpo nella parafarmacia si preannunciava come uno dei più semplici, ma il malvivente non poteva calcolare il coraggio del parrucchiere che lavora a fianco: lo ha rincorso facendosi riconsegnare il bottino, poi il delinquente è riuscito a liberarsi della presa e a fuggire. Indagini in corso da parte del Commissariato di Polizia.

E' accaduto giovedì a Treviglio verso le 19 quando il malvivente è entrato nella parafarmacia di via Verga. Armato di coltello, si è fatto consegnare l'incasso della giornata. Poi la fuga. 

Purtroppo per lui il parrucchiere, messo al corrente di quanto era accaduto, si è lanciato al suo inseguimento. Con successo: lo ha raggiunto e bloccato, costringendo il rapinatore a restituirgli il bottino. Non è riuscito tuttavia a consegnarlo alla giustizia perché il malvivente è riuscito a liberarsi della presa e a fuggire.

Sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato cittadino, che hanno ritrovato il coltello abbandonato dal rapinatore durante la fuga. Ora è nelle mani della Scientifica nella speranza di ricavarne elementi utili per identificare l'autore del colpo.