Quattro spari in centro città: mezzogiorno di fuoco a Levate

LEVATE - Sono almeno quattro i colpi esplosi da ignoti ieri verso le 12.30 nel centro cittadino. A udire gli spari i residenti di via Fermi che hanno immediatamente telefonato ai Carabinieri. Quattro i bossoli ritrovati a terra, si ipotizza un regolamento di conti.

Momenti di paura nel centro cittadino e un giallo da risolvere, con Carabinieri all'opera per ricostruire quanto è accaduto: ieri, verso l'ora di pranzo, sono stati esplosi quattro colpi di pistola. Nessun ferito, però, almeno apparentemente: le persone coinvolte sono sparite dalla circolazione.

L'episodio è accaduto verso le 12.30. I colpi sono stati uditi chiaramente dai residenti di via Fermi, che subito hanno telefonato al 112. Pare che a esplodere quei colpi siano state le persone a bordo di due vetture.

I militari giunti sul posto hanno ritrovato i bossoli di quattro colpi. Non si sa se possano essere di più. Così come resta da capire chi siano le persone che hanno utilizzato le armi. Pare molto probabile, vista la dinamica, che si tratti di un regolamento di conti ma, al momento, risulta difficile azzardare altre ipotesi in attesa di altri riscontri.

Purtroppo non si tratta della prima volta, negli ultimi tempi, che una realtà della provincia bergamasca diventa teatro di sparatorie tra bande.