Precipita da un dirupo: anziano morto durante la passeggiata

VALTORTA - L'escursione di un uomo di 67 anni, residente in provincia di Monza e Brianza, si è conclusa in tragedia. E' stato ritrovato ormai a terra e immobile da altre persone uscite per fare una camminata. L'intervento dei medici, purtroppo, è servito solo a constatare il decesso

E' morto da solo, senza che nessuno se ne accorgesse. L'uomo, un sessantanovenne residente a Biassono, è stato ritrovato più tardi da un gruppo di escursionisti ormai privo di vita. L'allarme è stato dato ieri verso le 12.30 quando, in prossimità del rifugio Grassi a Valtorta, alcune persone impegnate nella passeggiata hanno notato un uomo accasciato sul sentiero e completamente immobile.

Sul posto sono arrivati i tecnici della VI Delegazione Orobica del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) che hanno fatto alzare in volo l'eliambulanza del 112 dall'ospedale di Niguarda. L'équipe medica, però, purtroppo non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'anziano. Uscito da solo per un'escursione, con ogni probabilità è caduto da un dirupo.

E' andata meglio, un paio d'ore più tardi, al ragazzo di 14 anni che si trovava con un gruppo di escursionisti a Colere nei pressi del rifugio Albani. Per cause ancora in fase di accertamento ha battuto la testa. Per sicurezza, è stato accompagnato al rifugio, dove è stato chiesto soccorso.

Sul posto una squadra territoriale, con i tecnici del Soccorso alpino di turno al Centro operativo di Clusone, che hanno accompagnato il ragazzo a valle con la jeep ambulanzata.