Parcheggi, da lunedì a Bergamo si paga di più

BERGAMO - Da lunedì scatta il rincaro delle tariffe per chi deve parcheggiare l'auto nel territorio cittadino. Aumenti che, in base alle zone, possono variare a 10 a 20 centesimi l'ora. Per il centro storico la tariffa sarà di due euro

Da lunedì chi si sposta per la città di Bergamo farà bene a tenersi in tasca qualche moneta in più: scatta l'aumento delle tariffe per la sosta delle automobili. Su tutto il territorio, anche se in modo variabile, visto che a secondo delle zone può essere di 10 o 20 centesimi l'ora.

Per il centro cittadino si arriverà a 2 euro l'ora (rispetto all'attuale 1,80), mentre per la zona arancione si passa da 1,40 a 1,50 euro e nella zona gialla gli 80 centesimi ora in vigore diventeranno un euro.

Unica nota positiva, al momento, è lo slittamento al 16 gennaio dell'entrata in vigore del pagamento delle strisce blu anche nei giorni festivi.

Stefano Zenoni, assessore alla Mobilità, ha spiegato che l'intenzione è quella di scoraggiare l'ingresso nel centro cittadino con i mezzi privati, promettendo che l'aumento delle tariffe servirà per dare ulteriore sviluppo alla mobilità alternativa sul territorio cittadino.