Orio al Serio, un record tira l'altro: a gennaio un boom di passeggeri

ORIO AL SERIO - Numeri da record per il Caravaggio International Airport, sempre più saldo nella sua posizione di terzo scalo italiano dopo Fiumicino e Malpensa: lo scorso anno sono stati 11.159.631 i passeggeri trasportati

Il 2016 si è chiuso con un record strepitoso: sono ben 11.159.631 i passeggeri transitati dal Caravaggio International Airport di Orio al Serio. Tanti, al punto da far salire lo scalo bergamasco sul terzo gradino del podio in Italia dopo Fiumicino e Malpensa, con una crescita di oltre il 7 per cento.

Il fenomeno, tuttavia, non sembra destinato a subire battute d'arresto. Anche il 2017 si è aperto con il botto: nel mese di gennaio i passeggeri sono stati 864.338, numero che letto così può anche dire poco ma che in realtà corrisponde a un aumento dell'11,3 per cento rispetto al primo mese del 2016.

In forte crescita anche i movimenti, diventati 6.323 a gennaio 2017, ovvero 7,7 per cento in più rispetto al periodo corrispondente del 2016.

Difficile dire dove potrà arrivare il Caravaggio International Airport. Da Sacbo rivelano che il superamento dei 12 milioni di passeggeri è atteso per il 2018 con l'introduzione di aeromobili più spaziosi. Di certo anche l'introduzione di nuove mete (Israele e Bulgaria) e il potenziamento di voli già esistenti da parte di Ryanair (Edimburgo, Bordeaux, Lussemburgo, Oradea e Napoli) dovrebbe portare quest'anno un ulteriore crescita del 6-7 per cento.