Orio al Serio: record di passeggeri a maggio in attesa dell'effetto Brexit

ORIO AL SERIO - Nel mese di maggio un nuovo record l'aeroporto "Caravaggio", che conferma di essere il terzo scalo in Italia per numero di passeggeri trasportati: nel mese scorso sono stati 969 mila con un aumento del 5,9 per cento rispetto al mese di maggio 2015

Del domani, davvero, non c'è certezza: la Brexit non permette ancora di capire quali saranno gli effetti sul settore aeroportuale e, in particolare, sulle compagnie low cost. L'aeroporto "Caravaggio" di Orio al Serio, intanto, nel mese di maggio ha messo a segno un nuovo record di passeggeri.

Come rivela Assaeroporti, lo scalo bergamasco il mese scorso ha contato 969.951 viaggiatori, circa 53 mila in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno (l'aumento è del 5,9 per cento). Un dato che consente di rimanere al terzo posto della classifica nazionale degli aeroporti per passeggeri trasportati.

Davanti a tutti c'è l'inarrivabile Roma Fiumicino con 3.795.176 passeggeri (l'aumento è del 7,6 per cento), seguito da Milano Malpensa (1.649.901, ovvero un 2,8 per cento in più. Alle spalle di Bergamo cresce Venezia (914.350 passeggeri con un sensibile aumento, ovvero il 9,6 per cento, rispetto al 2015) superando Milano Linate (848.482 viaggiatori, che corrispondono all'1,5 per cento di crescita).