Operatore ecologico travolto dal collega col compattatore in retromarcia: è in prognosi riservata

OSIO SOTTO - Un uomo di 52 anni residente in paese, operatore ecologico per conto di Cem Ambiente, ieri mattina è stato travolto a Brugherio (Mb) dal collega: pensando che fosse risalito sulla pedana, ha iniziato la manovra di retromarcia. Ora è in gravissime condizioni all'ospedale di Monza.

Non era ancora risalito sul camion, è stato investito dal collega in retromarcia: un operatore ecologico di 52 anni, residente a Osio Sotto, è ora in gravissime condizioni all'ospedale San Gerardo di Monza.

L'incidente è avvenuto ieri mattina a Brugherio (Mb) in via Lamarmora. L'operatore ecologico, che lavora per Cem Ambiente, era sceso dalla pedana per prendere alcuni sacchi da lanciare nel cassone del camion. Non aveva ancora fatto in tempo a risalire quando il collega al volante del compattatore, pensando che avesse terminato le operazioni, ha iniziato la manovra di retromarcia e l'ha travolto.

Sul posto è subito arrivata l'automedica con un'ambulanza della Croce Bianca di Carugate. Presente anche la Polizia locale. L'operatore ecologico, le cui condizioni sono apparse gravi fin da subito, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza dov'è ricoverato in prognosi riservata.