Omicidio a Colognola: donna uccisa a coltellate all'ingresso del palazzo

BERGAMO - Una donna sgozzata sul pianerottolo del palazzo in cui abitava con la madre. E' stata trovata senza vita ieri sera, verso le 20.30, da un vicino. Sul posto sono arrivati Carabinieri e Polizia per le indagini

L'hanno trovata a terra, ormai senza vita, in una pozza di sangue: ignoti, nella serata di ieri, hanno ucciso brutalmente Daniela Roveri, quarantottenne residente a Colognola.

La donna, di professione dirigente in un'azienda meccanica di San Paolo d'Argon, è stata aggredita nel pianerottolo del palazzo in cui abitava in via Keplero. E sgozzata: un profondo taglio alla gola che non le ha lasciato scampo.

L'omicidio è avvenuto verso le 20.30, quando la donna stava rientrando dal lavoro per raggiungere la madre. E' stata però colpita davanti all'ascensore. A notare il corpo ormai privo di vita è stato un vicino di casa che ha dato subito l'allarme.

Sul posto Polizia e Carabinieri per le indagini. Al momento indagini a tutto campo: risulta difficile per gli inquirenti trovare il movente. L'unica certezza è la sua borsa sparita. Potrebbe essere stato un balordo per una rapina, forse c'è qualcosa di diverso da approfondire. Nel frattempo sul posto è arrivata anche la Polizia Scientifica per la ricerca di qualche traccia che l'omicida potrebbe aver lasciato.