Mette il collare elettrico al cane: denunciato uomo di 55 anni

CASSANO D'ADDA - Un uomo di 55 anni è stato denunciato dai Carabinieri della stazione cittadina. Aveva applicato al suo cane un collare a impulsi elettrici per impedire che potesse abbaiare. Risponderà di maltrattamento di animali

Ama i cani, ma non devono abbaiare: per evitare che la sua bestiola potesse farlo, aveva deciso di applicare un collare elettrico. Il padrone del cane, un uomo di 55 anni residente a Cassano d'Adda, giovedì pomeriggio è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri della stazione cittadina. Dovrà rispondere di maltrattamento di animali.

I militari si sono precipitati sul posto quando hanno ricevuto la telefonata di un passante, la cui attenzione è stata attirata dai guaiti di dolore del cagnolino, un meticcio di piccola taglia.

Arrivati davanti alla proprietà, gli uomini dell'Arma ci hanno messo ben poco a capire cosa stava succedendo. Vistoso il collare a impulsi elettrici che entra in funzione quando il cane abbaia. I Carabinieri hanno liberato il cane dal collare, posto sotto sequestro. Il suo proprietario ha ammesso di aver utilizzato il dispositivo non immaginando fosse doloroso per l’animale.