Lallio: esplosione alla cabina dell'Enel, paese al buio

LALLIO - Un forte botto ha spaventato ieri sera i cittadini. Non hanno capito cosa potesse essere successo, ma hanno subito avvertito le conseguenze: paese al buio per un paio d'ore. Finché i tecnici dell'Enel hanno risolto il problema alla cabina di via San Bernardino

Si è sentito un botto fortissimo, poi è andata via la luce. Si sono vissuti momenti di paura e di tensione nella serata di ieri, mercoledì 21 dicembre, a Lallio. 

Una vicenda ancora tutta da chiarire e che, al momento, offre solo una certezza: l'esplosione nella centralina Enel di via San Bernardino. Ancora ignote le cause, i tecnici stanno indagando.

Il botto è stato avvertito anche a distanza. Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del fuoco, per scongiurare il rischio di incendio e di pericolo pubblico, poi sono stati raggiunti da una squadra di emergenza dell'Enel.

Il paese è rimasto al buio per un'ora in un clima surreale, con molti cittadini chiusi nelle loro case a chiedersi cosa poteva essere successo, blackout a parte. Fortunatamente, al di là di questo inconveniente, non ci sono state altre conseguenze. Non risultano feriti.

La corrente elettrica è stata ripristinata nel giro di un paio d'ore.