La Regione conferma: niente bollo auto per i veicoli storici

Il bollo auto per i veicoli storici non sarà da pagare. Così ha ribadito Massimo Garavaglia, assessore all'Economia della Regione Lombardia, spiegando che è stata approvata una delibera di Giunta. Il requisito è quello di avere iscritto la vettura all'albo dei veicoli ultraventennali.

"Con la deliberazione approvata nella scorsa giunta, andiamo a dare una risposta definitiva alla questione del pagamento del bollo per i veicoli storici: chiunque si iscriva, con un veicolo ultraventennale, ad un registro che ne attesti la storicità entro il 31 Dicembre 2015, sarà esente dal pagamento del bollo, già dall'anno corrente".

Massimo Garavaglia, assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione di Regione Lombardia, è intervenuto così a proposito della recente delibera riguardante ulteriori disposizione in ordine all'esenzione dal pagamento della tassa automobilistica.

"Anche chi, per diversi motivi, non è in grado di attestare di non essere più in possesso di un veicolo ultraventennale, ma ha ricevuto comunque una lettera di segnalazione, può godere dell'esenzione una volta comunicate le relative formalità presso il Pubblico Registro Automobilistico (PRA)".

Per qualsiasi informazione, rimane a disposizione degli interessati il portale www.tributi.regione.lombardia.it.