La Provincia istituisce la benemerenza "Renato Stilliti"

BERGAMO - La Provincia ha istituito le benemerenze dedicandole allo storico dirigente Renato Stilliti. L'ufficialità è arrivata ieri, giorno in cui Stilliti avrebbe compiuto 60 anni, con la firma del presidente Matteo Rossi sul decreto di approvazione del regolamento.

La Provincia istituisce le benemerenze e le dedica a Renato Stilliti, storico dirigente dell'ente prematuramente scomparso nel mese di marzo. L'atto finale, con la firma del presidente Matteo Rossi sul decreto di approvazione del regolamento che definisce i criteri e le modalità per l'assegnazione del riconoscimento è di ieri.

Una data tutt'altro che casuale: proprio ieri, infatti, Stilliti avrebbe compiuto 60 anni. Ed è stato ricordato nel pomeriggio con un'iniziativa promossa insieme all'Ordine degli Ingegneri di Bergamo. 

Le benemerenze "Renato Stilliti" sono rivolte alle amministrazioni comunali che si distinguono per progetti e iniziative meritevoli sui temi coesione sociale, sostenibilità ambientale, protagonismo giovanile, scuola, cultura e sport, valorizzazione del territorio e lavoro. Entro il 30 aprile di ogni anno sarà possibile inviare alla Presidenza le segnalazioni con la motivazione. I riconoscimenti verranno assegnati ogni anno il giorno 25 giugno, in un Consiglio provinciale appositamente convocato.