La Foppapedretti giganteggia: 3-0 contro Busto Arsizio

BERGAMO - Un boato scuote il PalaNorda: la Foppapedretti esce da dominatrice dal confronto con la Yamamay Busto Arsizio, costretta a leccarsi le ferite e a tornare a casa con una sconfitta per 3-0. Domenica le rossoblù proveranno a migliorare la loro classifica contro la neopromossa Vicenza.

Un minuto di silenzio a inizio partita, un boato alla fine: dopo aver ricordato le vittime dell'attentato di Parigi una splendida Foppapedretti schianta la Yamamay Busto Arsizio con un netto 3-0 e la aggancia al sesto posto in classifica generale.

Come una settimana fa, il PalaNorda è testimone di una vittoria esaltante. Questa volta, dall’altra parte della rete, c’è Busto Arsizio, costretto a soccombere sotto i colpi di Plak e Barun: la prima chiude con 13 punti in attacco, 2 ace, 2 muri, la seconda con altrettanti punti in attacco e un muro. Ma anche Freya Aelbrecht, ancora una volta, si conferma terminale d’attacco con un 60% di efficienza e 2 muri. Insomma, la Foppapedretti sfodera tutte le sue armi e Leo Lo Bianco le mette in gioco sfruttandole alla perfezione.

Si tornerà in campo domenica, alle 17, ospiti della neopromossa Vicenza che ha vinto 3-2 nella trasferta di Firenze..


Foppapedretti Bergamo-Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-20, 25-21, 25-20)
Foppapedretti Bergamo: Mori n.e., Plak 17, Frigo n.e., Gennari 5, Cardullo (L), Aelbrecht 8, Paggi 3, Barun-Susnjar 14, Lo Bianco 2, Mambelli n.e., Sylla 2. All. Lavarini
Unendo Yamamay Busto Arsizio: Degradi 9, Cialfi n.e., Negretti, Fondriest, Hagglund 2, Thibeault 1, Papa n.e., Lowe 16, Angelina 3, Yilmaz 3, Pisani 9, Poma (L). All. Mencarelli
Arbitri: Rossella Piana e Armando Simbari

Note
Durata Set: 22’, 25’, 25’
Muri: Bergamo 5, Busto Arsizio 7
Battute Vincenti: Bergamo 4, Busto Arsizio 3
Battute Sbagliate: Bergamo 6, Busto Arsizio 9
Spettatori: 2.001
Incasso: € 14.992