La Finanza alleggerisce il bagaglio a mano: sequestra parte dei 52 mila euro trasportati dalla romena

ORIO AL SERIO - I funzionari dell'Ufficio delle Dogane, insieme ai militari della Guardia di Finanza, hanno fermato una donna romena che è atterrata all'aeroporto con volo proveniente dal suo Paese. Aveva solo un bagaglio a mano, ma custodiva 51.900 euro. Quasi 21 mila euro sono stati sequestrati.

E' salita sull'aereo con poco peso da trasportare: solo un bagaglio a mano. Ma quando ha fatto scalo all'aeroporto di Orio al Serio è stata ulteriormente alleggerita dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane e dai militari della Guardia di Finanza, che hanno trovato nella borsa 52 mila euro in contanti.

Un bagaglio davvero singolare quello trasportato da una cittadina romena. Quando è atterrata con un volo proveniente dal suo Paese, è stata fermata per un controllo dall'Ufficio Dogane e da finanzieri, l'incredibile sorpresa: nella borsa aveva custodiva 51.900 euro non dichiarati.

La normativa, naturalmente, prevede l'obbligo della dichiarazione per importi superiori ai 10 mila euro. Per le somme in eccedenza scatta automaticamente il sequestro del 50 per cento. Alla donna, pertanto, sono stati tolti dalla borsa 20.950 euro. Ha poi potuto lasciare l'aeroporto per proseguire verso la sua meta desiderata. Un po' più alleggerita, ma di certo ben poco felice.