L'assessore Marchesi in tour nei quartieri per parlare di coesione sociale

BERGAMO - Stasera, nell'auditorium del Centro Risorse Educative di via Ruggeri da Stabello (di fianco alla biblioteca di Valtesse), inizia il tour che porterà l'assessore Maria Carolina Marchesi nei quartieri della città. Lo scopo è quello di parlare di coesione sociale per favorire la partecipazione dei cittadini.

Comincia oggi, mercoledì 28 con inizio alle 20.45, nell'auditorium del Centro Risorse Educative di via Ruggeri da Stabello (di fianco alla biblioteca di Valtesse), il tour di Maria Carolina Marchesi, assessore alla Coesione sociale, nei quartieri della città. Lo scopo è quello di presentare in modo puntuale ed esaustivo alla cittadinanza e alle reti sociali la struttura del Servizio Reti Sociali del Comune di Bergamo attivo sul territorio di Monterosso, Valverde e Valtesse. 

Già nei mesi scorsi l'assessore aveva incontrato i residenti dei diversi quartieri per presentare il progetto di partecipazione. Ora l'incontro sarà occasione per poter condividere il ruolo e il lavoro svolto dalle reti sociali del territorio in questione nonché le opportunità offerte dalla presenza specifiche figure professionali, quelle degli operatori di quartiere, deputate al sostegno e alla promozione delle realtà sociali esistenti nei singoli territori.

L'incontro è aperto a tutti, a partire dalle Reti Sociali dei quartieri di Monterosso, Valverde e Valtesse, ma anche a tutte le realtà educative, associative, ai comitati di quartiere e ai gruppi di interesse, oltre che ai singoli cittadini interessati. 

“L'assessorato alla Coesione sociale – spiega Marchesi - ha dato il via alla costruzione di un nuovo servizio con lo scopo di valorizzare le risorse e le competenze presenti nei quartieri per costruire opportunità di coesione sociale e favorire la partecipazione dei cittadini alla costruzione del bene comune. I quartieri cittadini vedono infatti, ormai da tempo, la presenza di svariate esperienze di Reti sociali di quartiere caratterizzate dalla presenza attiva di realtà educative, associative, comitati di quartiere, gruppi di interesse, singoli cittadini. L'amministrazione comunale ha voluto quindi farsi parte attiva nel promuovere e sostenere queste fertili iniziative con la presenza di figure professionali specifiche, gli operatori di quartiere, presenti settimanalmente in ogni quartiere cittadino e con appositi spazi a disposizione delle reti sociali per promuovere la condivisione d'iniziative, convergenti letture della realtà dei quartieri stessi, l'avvio e il sostegno a progetti, interventi e servizi".

Le azioni si collocano all'interno del progetto “Fragilità feconda” finanziati dalla Fondazione Cariplo con il Bando “Welfare in azione” che vede il coinvolgimento di vari attori (Associazione Diakonia onlus in qualità di capofila insieme alle Associazioni AUSER, UILDM e ADB), il Comune di Bergamo e i Comuni dell'Ambito n.1 (Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone).

Questo il calendario completo degli incontri nei quartieri:
- Monterosso, Valverde, Valtesse 28 ottobre ore 20.45
- Boccaleone, Celadina 04 novembre  ore 20.45
- Redona, Borgo Santa Caterina, Borgo Palazzo 12 novembre  ore 20.45
- San Paolo, Santa Lucia, Loreto, Longuelo 17 novembre ore 20.45
- Centro, Città Alta Colli 19 novembre ore 20.45
- Colognola, Grumello, Villaggio Sposi 25 novembre  ore 20.45
- San Tomaso, Carnovali, Malpensata, Campagnola - data da definirsi