Investita mentre fa jogging: muore a 29 anni, avrebbe dovuto sposarsi a fine mese

STROZZA - Marica Messi non ce l'ha fatta a sopravvivere. La ragazza, che da qualche tempo aveva lasciato la bergamasca per trasferirsi nel biellese a casa del fidanzato, dopo essere stata investita lunedì sera mentre faceva jogging, è poi morta qualche ora dopo durante la notte

Il tentativo disperato dei medici non è bastato. Marica Messi, 29 anni e originaria di Strozza, nella notte tra lunedì e martedì è morta al Cto di Torino. Il 30 luglio avrebbe dovuto sposarsi.

Proprio per amore aveva lasciato la bergamasca per trasferirsi a casa del fidanzato e Benna, nel biellese. Lavorava come operatrice socio sanitaria nella casa di riposto Oasi di Chiavazza e, grande appassionata di sport, lunedì sera è uscita di casa come sempre per fare un po' di jogging.

Proprio mentre stava attraversando la strada, però, è stata investita in pieno da una Bmw guidata da un ragazzo di 28 anni residente a Villanova. Il personale del 118 l'aveva accompagnata d'urgenza all'ospedale di Ponderano dove i medici, viste le sue gravissime condizioni, aveva deciso il trasferimento immediato al Cto di Torino, molto più specializzato. Tutte le cure, però, si sono rivelate inutili. Nella notte, verso l'una, si è spenta a causa delle lesioni riportate.