Investita da un furgone a Monterosso, anziana muore in ospedale

BERGAMO - Non ce l'ha fatta a sopravvivere la donna di 83 anni investita ieri mattina in viale Giulio Cesare a Monterosso. Ieri, poco prima dell'ora di cena, è deceduta all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Per l'indiano al volante del furgone è scattata la denuncia per omicidio stradale

Le ferite riportate nell'incidente sono state fatali: Carmela Lacanna, anziana di 83 anni, nella prima serata di ieri è morta all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Era arrivata in condizioni gravissime dopo essere stata investita da un furgone di spedizioni in viale Giulio Cesare nel quartiere di Monterosso.

Dinamica ancora al vaglio della Polizia locale, ma pare che il conducente del veicolo, un uomo di origini indiane, non si sia accorto dell'anziana che stava attraversando sulle strisce pedonali. Probabilmente a causa del sole.

La donna, colpita con violenza, è volata a terra sbattendo la testa. E' stato lo stesso conducente del veicolo, in visibile stato di choc, a chiamare i soccorritori. Sul posto erano giunte l'automedica e l'ambulanza per il trasporto d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Lì, però, nonostante le cure dei medici la donna è deceduta poco prima dell'ora di cena.

Per il conducente indiano è scattata la denuncia a piede libero per il reato di omicidio stradale.