Intrusione alla Comunità montana nel weekend: via con 1.500 euro

CLUSONE - Approfittando della chiusura degli uffici, ignoti nel weekend sono entrati nella sede della Comunità montana. Dopo aver forzato una finestra, sono arrivati alla cassaforte, staccandola dal muro a picconate. Poi l'hanno aperta con un flessibile. Bottino di 1.500 euro.

Colpo alla Comunità montana della Val Seriana: ignoti, nel fine settimana, hanno preso a picconate la cassaforte e sono fuggiti con n bottino di poco inferiore ai 1.500 euro. Indagini in corso da parte dei Carabinieri.

Impossibile stabilire con esattezza il momento in cui è avvenuta la sgradita intrusione. Finito il turno di lavoro di venerdì sera, ad accorgersi di quanto era accaduto è stato il primo impiegato arrivato ieri mattina alle 8 per entrare in servizio.

Stando alle prime ricostruzioni, i malviventi avrebbero forzato una finestra situata al piano terra sul retro dell'edificio. Una volta entrati sono saliti al primo piano dove, indisturbati, a colpi di piccone hanno staccato la cassaforte dal muro per aprirla poi con un flessibile.

I Carabinieri sono al lavoro per cercare di risalire all'identità della banda che ha commesso il furto. Alla Comunità montana, invece, sono preoccupati: più che l'ammontare del bottino, infatti, sulle casse incideranno i danni subiti.