Incidente in autostrada: ventenne di Nembro muore mentre va in vacanza con gli amici

NEMBRO - Un giovane residente in paese, un ventenne di origini moldave, è la vittima di un tragico incidente avvenuto nelle prime ore del mattino di ieri sull'autostrada A14 nei pressi di Castel San Pietro nel bolognese. Feriti, ma non in pericolo di vita, i tre amici.

Il viaggio delle vacanze finisce in tragedia: Sergiu Plamadeala, un ventenne di origini moldave residente a Nembro è deceduto in seguito a un incidente avvenuto sulla A14 tra Bologna San lazzaro e Castel San Pietro.

La tragedia si è verificata verso le 5.30 di ieri quando il giovane stava andando in vacanza sulla riviera romagnola insieme a tre amici. Improvvisamente, giunto in prossimità del casello di Castel San Pietro, per cause ancora da stabilire, la vettura si è ribaltata.

Nessuno dei ragazzi seduti sull'auto, stando alle prime indiscrezioni, indossava la cintura di sicurezza. Ad avere la peggio è stato il ventenne che pare fosse alla guida della vettura. Gli altri tre, soccorsi dalle ambulanze e dall'auto medica, sono feriti ma non in pericolo di vita.