In valigia nei tubetti di crema nascondeva la droga: ragazza fermata a Orio al Serio

ORIO AL SERIO - Nei tubetti della crema, custoditi nel trolley, c'erano in totale 2,630 chilogrammi di droga. La ragazza fermata, una ventiduenne residente nel torinese, davanti al giudice ha ammesso di aver fatto da corriere della droga in cambio di soldi

Il fiuto dei cani, ancora una volta, si è rivelato infallibile: una ragazza di 22 anni, residente nel torinese, che non ha mai avuto problemi con la giustizia, domenica pomeriggio è stata fermata dalla Guardia di Finanza. In valigia, in quelli che apparentemente erano tubetti di crema, nascondeva 2 chili e 630 grammi di Mdma.

Un ritrovamento tutt'altro che casuale quelle delle Fiamme Gialle, visto che riservano una particolare attenzione con i loro cani ai passeggeri provenienti dall'Olanda, località che i giovani apprezzano non solo per la sua bellezza ma anche per la facilità nell'approvvigionamento di sostanze stupefacenti.

Atterrata con volo proveniente da Eindhoven, la ventiduenne è stata sottoposta al controllo insieme agli altri passeggeri. Subito i cani hanno segnalato la presenza della droga nel trolley.

Lunedì mattina la ragazza è comparsa davanti al giudice al Tribunale di Bergamo. Il processo è stato aggiornato al 22 dicembre. Lei, con sincerità, ha ammesso di aver trasportato la droga come corriere per conto di altri perché le servivano i soldi.