Hai perso oggetti? Con il Comune li ritrovi su Facebook

BERGAMO - Dopo la legittima disperazione un tentativo su Internet è giusto farlo: se vi rubano la bicicletta o se avete smarrito un oggetto, provate ad andare sulla pagina Facebook aperta dal Comando di Polizia locale di Bergamo

Bici rubate e oggetti ritrovati: così è stata battezzata la pagina Facebook appena nata. In copertina una serie di due ruote parcheggiate in sequenza e in alto a sinistra la firma della polizia locale di Bergamo. La pagina è curata direttamente dall’ufficio Oggetti Smarriti della Polizia Locale di Bergamo, un luogo (virtuale) in cui poter trovare "tutte le informazioni utili a recuperare oggetti smarriti o biciclette rubate", si legge sulla parte riservata alle informazioni.

Alla pagina "OggettiSmarritiBergamo" verranno pubblicate, di volta in volta le foto delle bici e degli oggetti recuperati dal Comando di Polizia Locale di Bergamo, anche in sinergia con le altre forze dell’ordine della città. In più si forniranno informazioni e istruzioni utili per il ritrovamento.

Non è impossibile ritrovare le due ruote sottratte: nel 2016 sono state recuperate circa 50 bici rubate e, tra queste, una decina è stata restituita ai proprietari. Nel 2017 sono già state rinvenute una quindicina di biciclette, di cui cinque già recuperate.

Sfogliando l’album che sarà pubblicato on-line, sarà possibile passare in rassegna i mezzi e gli oggetti ritrovati e, con un po’ di fortuna, se si è stati vittima di furto, individuare il proprio. La gallery verrà aggiornata giorno dopo giorno. Già qualche immagine è stata pubblicata.

“La Polizia Locale del Comune di Bergamo offre un servizio di grande utilità per i cittadini - si legge nella sezione di informazioni della pagina -. Qualora oggetti/biciclette si riconoscessero come propri o di una persona conosciuta, recuperate la denuncia del furto e usate i contatti della pagina per avere ulteriori informazioni”.