Grande con le grandi: la Foppapedretti domina contro Modena

BERGAMO - Una prova spettacolare permette alla Foppapedretti di imporsi con un netto 3-0 contro la Liu Jo Modena: arrivata da terza in classifica e costretta a salutare le prime della classe dopo essere uscita dal PalaNorda. Martedì si chiude il girone di andata: la Foppapedretti sarà a Bolzano.

Ecco il colpaccio di cui il PalaNorda aveva fame. Ecco il successo che la Foppapedretti ha voluto e strappato in tre set. Al cospetto dei tifosi rossoblù che hanno ammirato una squadra determinata, agganciata al match fin dall’inizio e spietata nel tenere testa alla Liu Jo Modena, arrivata in città forte di un terzo posto in classifica che dura soltanto tre set. Dal primo minuto. Fino all’ultima palla di Katarina Barun che ha decretato il tre a zero, i tre punti e l’ultimo interminabile boato di un pubblico a cui le stelle rossoblù si sono inchinate a fine gara.

Modena si presenta a Bergamo con Heyrman, Di Iulio, Folie, Ferretti, Diouf, Horvath e il libero Arcangeli, la Foppapedretti risponde con Plak, Frigo, Gennari, Aelbrecht, Barun, Lo Bianco e il libero Cardullo. Un primo set dominato, con Aelbrecht al 75% di efficacia in attacco, Barun e Plak implacabili e il muro di Frigo al limite dell’invalicabile.

E nel secondo parziale si replica. Questa volta è Celeste Plak a girare a mille in attacco: 6 punti (75%) e due ace sono il bottino che porta al due a zero. Sull’onda di un entusiasmo che ha travolto tutti, che ha visto il PalaNorda incandescente sotto i colpi delle attaccanti rossoblù, la Foppapedretti non si ferma. Decisa a chiudere in fretta una sfida che alla fine vedrà Plak chiudere con 18 punti (tra cui 3 ace e il 65% di efficacia su 23 palle attaccate), Kate Barun con 17 (conditi con due muri e un ace), Freya Aelbrecht con l’88% di efficacia in attacco (7 palle su 8 messe a terra). Ma tutte, davvero tutte, orchestrate dalla bacchetta magica di Leo Lo Bianco, protagoniste di una prestazione che ha incantato.

Martedì si torna in campo, per chiudere il 2015 e il girone di andata. La Foppapedretti sarà a Bolzano, a caccia degli ultimi punti disponibili per il piazzamento nella griglia dei Quarti di Coppa Italia.


Foppapedretti Bergamo-Liu Jo Modena 3-0 (25-16, 25-18, 25-18)
Foppapedretti Bergamo: Mori, Plak 18, Frigo 5, Gennari 3, Cardullo (L), Aelbrecht 10, Paggi n.e., Barun-Susnjar 17, Lo Bianco, Mambelli n.e., Sylla n.e. All. Lavarini
Liu Jo Modena: Bertone n.e., Carraro, Gamba n.e., Rivero, Heyrman 7, Di Iulio 10, Folie 8, Galeotti n.e., Arcabgeli (L), Ferretti, Diouf 11, Scuka 3, Horvath 4. All. Beltrami
Arbitri: Massimo Florian e Roberto Boris


Note
Durata Set: 24’, 24’, 25’
Muri: Bergamo 6, Modena 4
Battute Vincenti: Bergamo 5, Modena 3
Battute Sbagliate: Bergamo 6, Modena 9
Spettatori: 1.608
Incasso: € 12.440