Gli alunni vanno a scuola di cittadinanza

BERGAMO - Domani mattina alle 10, nell'aula consiliare, la cerimonia ufficiale di avvio del progetto "A scuola di cittadinanza" alla presenza del sindaco Giorgio Gori. Nell'edizione 2015/16 dell'iniziativa saranno coinvolte 42 classi quinte.

Una lezione speciale per gli alunni: domani, martedì 27 ottobre, alle 10, in municipio si svolgerà la cerimonia di apertura del progetto "A Scuola di Cittadinanza", edizione 2015-2016, alla presenza del sindaco, dell'assessore all'Istruzione, del dirigente dell'Ufficio scolastico per la Lombardia, ambito territoriale di Bergamo, della professoressa Fiorenza Varinelli, referente del progetto per gli istituti comprensivi,  e dei rappresentanti delle classi 5e delle scuole cittadine, accompagnati dai loro docenti.

Il progetto è inserito nelle linee programmatiche dell'amministrazione e coinvolge la Presidenza del Consiglio, l'assessorato all'Istruzione, l'Anagrafe, le Biblioteche e la Polizia locale, che insieme collaborano alla buona riuscita dell'iniziativa.

Quest'anno hanno aderito al progetto 42 classi 5e che, nel periodo compreso tra il 6 novembre 2015 e il 16 marzo 2016, saranno in visita a Palazzo Frizzoni, al Servizio Anagrafe e alla biblioteca Tiraboschi.
Inoltre il progetto vedrà coinvolte le classi 4e della scuola primaria, con un intervento di educazione stradale presso il parco Goisis e la visita al comando di Polizia Locale, e le classi 2e e 3e della scuola secondaria di primo grado, con un intervento di approfondimento sulla Costituzione italiana ed una proposta ludico-didattica in lingua inglese.