Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia: il Pirellone accoglie bambini e famiglie

In occasione della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza il Pirellone spalanca le sue porte ai bambini e alle famiglie: dalle 10 alle 12.30 possibilità di salire al 31° piano, dov'è stata allestita una mostra a tema. Al 14.30 un concerto a ingresso gratuito

Palazzo Pirelli aperto al pubblico in occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Domani, domenica 20 novembre, il Garante regionale Massimo Pagani promuove una serie di iniziative per ricordate la ricorrenza della firma della Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia, approvata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York nel 1989.

“Una giornata importante per la Lombardia che, per la prima volta, celebra ufficialmente questa fondamentale ricorrenza – ha detto il Garante – Ricordo che i minori nella nostra regione sono 1,7 milioni, e molti di loro hanno bisogno di aiuto e sostegno: 2406, nel 2014, erano quelli in affido, di cui 32,7% per problemi con i  genitori, il 22,2% per difficoltà educative, l’8,8% per conflittualità tra genitori o per casi di separazione. A questi si aggiungono 6247 minori seguiti da servizi di Assistenza domiciliare e 2288 ospitati nelle 661 comunità residenziali. Il Garante nasce principalmente per fornire assistenza, ma io voglio lavorare soprattutto per azioni culturali e di prevenzione”.

Secondo i dati raccolti, riferiti agli anni 2014 e 2015, sono oltre 2100 i minori ospitati residenziali su decreto tribunale minori (40% stranieri) e 1260 in un anno i minori seguiti dalla Giustizia minorile.

Palazzo Pirelli sarà aperto alla cittadinanza dalle 10.30 alle 12.30 con possibilità di ascesa al 31° piano, dove saranno esposte alcune opere realizzate dai bambini e ragazzi del quartiere Gratosoglio di Milano e di Rozzano in collaborazione con l’associazione Artàmica. Aperta al 26° piano la mostra dedicata ai 60 anni dalla posa della prima pietra del Pirellone. Ai bambini e ai ragazzi sarà regalata una sintesi semplificata della Convenzione Onu.

Alle 14.30, nell’auditorium Gaber, dopo il saluto delle istituzioni, verrà proposto in anteprima (ingresso gratuito fino a esaurimento posti) il concerto della ChamberOrchestra4U diretta dal maestro Silvia Casarin Rizzolo.