Frontale con l'auto e volo nel lago: morto un motociclista

TAVERNOLA BERGAMASCA - Non si sa ancora se è per annegamento o se è a causa delle lesioni: ma ieri pomeriggio, verso le 16.30, un motociclista ha perso la vita. Finito nel lago d'Iseo dopo uno scontro frontale con una Fiat 500

E' stato sbalzato dalla sua moto dopo uno scontro con un'auto ed è finito nel lago. Pierluigi Panigada, 54 anni, ieri pomeriggio ha perso la vita a Tavernola Bergamasca sotto gli occhi del figlio.

Un'altra tragedia, e uno spettacolo che non auguriamo a nessuno, che vede ancora protagoniste le strade bergamasche, ultimamente diventate teatro di incidenti mortali.

Lo scontro è avvenuto è avvenuto verso le 16.30. Panigada era in sella alla sua potente Bmw quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha fatto l'incidente con una Fiat 500 proveniente dalla direzione opposta, guidata da una donna di 30 anni residente ad Adro.

Dopo l'urto il centauro è andato a finire nel lago d'Iseo. E' rimasto in acqua parecchio, qualche decina di minuti, prima che il suo corpo senza vita venisse recuperato dai sommozzatori. Morto forse per annegamento, forse per le lesioni riportate a causa dell'incidente. In ogni caso una tragedia che non può lasciare indifferenti.


Vuoi ricevere le notizie nella tua mail? Iscriviti alla newsletter: clicca qui