Foppolo, incendio doloso alla seggiovia: stagione sciistica a rischio

FOPPOLO - Ignoti, nella notte tra giovedì e venerdì, hanno appiccato il fuoco alla seggiovia di Montebello e a quella di arrivo della Quarta Baita a Foppolo. L'atto ha creato pesanti conseguenze, soprattutto per quanto riguarda la distruzione dei quadri elettrici e dei motori di entrambi gli impianti

La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di incendio doloso: è davvero a rischio la stagione sciistica nel comprensorio di Brembo Ski dopo la devastazione della seggiovia di Montebello e quella di arrivo della Quarta Baita a Foppolo.

Saranno gli inquirenti a far luce sull'accaduto, anche se in realtà resta solo da identificare l'autore del gesto, visto che non esistono assolutamente dubbi sul fatto che sia stato un atto premeditato. Sul posto, infatti, i Vigili del fuoco hanno trovato fiammiferi e qualche bottiglia contenente liquido infiammabile.

Pesante il risultato: le fiamme pare abbiano compromesso i quadri elettrici e i motori di entrambi gli impianti di risalita.

L'atto sembra sia stato compiuto tra le mezzanotte e le quattro del mattino. Per andare a cercare i responsabili non si può escludere la situazione della Brembo Ski, che deve ancora versare alcuni stipendi arretrati ai 49 dipendenti.

Di certo, però, il rogo non li aiuterebbe a risolvere il problema. E, quel che è ancora più grave, rischia con ogni probabilità di recare un serio danno ell'economia dell'intera Val Brembana.