Esce per una battuta di caccia, muore a causa di un malore

AVIATICO - Nel pomeriggio di mercoledì i tecnici del Soccorso alpino sono intervenuti per recuperare la salma di un uomo di 66 residente in paese. Era uscito per una battuta di caccia, ma all'improvviso è stato colto da un malore ed è morto nei pressi di un capanno.

Era uscito per una battuta di caccia, ma è morto a causa di un malore: la salma è stata ritrovata e recuperata dagli uomini del Soccorso alpino. E' accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì.

Non vedendolo rientrare, i familiari preoccupati hanno dato l'allarme verso le 16.15. Le squadre di tecnici della VI Delegazione orobica del Soccorso alpino (cinque le persone intervenute oltre a quelle operative in base) sono partite subito e hanno raggiunto la località dove l'uomo si trovava.

Dopo averlo individuato, lo hanno trasportato prima a piedi, con una barella portantina, per un breve tratto. Poi il corpo senza vita è stato trasferito presso la camera mortuaria del paese. Sul posto anche l'automedica e l'autoambulanza, sono intervenuti anche i Carabinieri.