Esce a cercare lavoro, muore travolto in sella alla bicicletta

BOTTANUCO - Un uomo di 54 anni, residente a Capriate San Gervasio, è morto ieri sulla provinciale 159: travolto da un'auto mentre stava rientrando a casa in bicicletta dopo essere uscito alla ricerca di un posto di lavoro. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118.

Il buio è stato fatale: un uomo di 54 anni residente a Capriate San Gervasio, nel pomeriggio di ieri, è morto dopo essere stato travolto da un'auto mentre stava pedalando verso casa.

L'incidente è avvenuto sulla provinciale 159 all'incirca verso le 17.30. L'uomo, che era uscito nel pomeriggio per cercare un posto di lavoro, è stato investito da un automobilista di quarant'anni al volante di una Skoda che procedeva nella stessa direzione. Molto probabile che,con il calare del buio, il conducente della vettura non si sia accorto della presenza del ciclista sul lato della strada.

Sul posto è subito arrivata l'automedica con l'ambulanza della Croce Bianca di Calusco d'Adda. Per l'uomo travolto, tuttavia, non c'era più nulla da fare. L'automobilista, visibilmente sotto choc, è stato invece trasportato all'ospedale di Ponte San Pietro. Sul luogo dell'incidente anche i Carabinieri di Brembate per ricostruire la dinamica e accertare eventuali responsabilità.