E' morta Chiara, la quindicenne di Calcinate investita lunedì

CALCINATE - Tutti in lacrime per la scomparsa di Chiara: la studentessa di soli 15 anni, investita nella prima mattinata di lunedì mentre andava alla fermata del pullman, è deceduta all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dov'era giunta in gravissime condizioni.

Dall'ospedale arriva una di quelle notizie che non vorremmo mai sentire: Chiara, la ragazza di 15 anni investita lunedì, non ce l'ha fatta a sopravvivere ai terribili traumi riportati.

L'incidente era avvenuto nella  prima mattinata quando, verso le 7, la studentessa stava andando alla fermata del pullman per poter raggiungere la scuola. Era stata però investita da un'automobile e le sue condizioni, fin da subito, erano parse gravissime.

La ragazza era stata trasportata d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove, nonostante le premurose cure dei medici, non è riuscita a vincere la battaglia più difficile. I genitori hanno dato l'autorizzazione per l'espianto degli organi.

La notizia della sua scomparsa è stata accolta con grande dispiacere dalla comunità cittadina e dalla scuola che stava frequentando.