Due scuole evacuate per le scosse di terremoto

SOVERE - Gli alunni della primaria e della secondaria di primo grado stamattina sono stati invitati ad abbandonare le classi e i loro oggetti personali a causa di due scosse di terremoto che hanno creato timori nell'Alto Sebino. Hanno fatto ritorno dietro ai banchi verso le 10.

Alunni fuori dalle classi stamattina per due scuole di terremoto nell'Alto Sebino. Per fortuna soltanto per motivi precauzionali. Passate il momento critico tutti hanno rifatto ritorno dietro ai banchi per la ripresa delle lezioni.

Le scosse sono state registrate in tutto l'Alto Sebino quando erano da poco iniziate le lezioni. Una di magnitudo 1.6 mentre la seconda, poco più tardi, magnitudo 1.8 con epicentro a Bossico.

Così come è stato appreso durante le prove di evacuazione che vengono effettuate a sorpresa periodicamente, le classi sono uscite ordinatamente nei punti di ritrovo a scopo precauzionale. Sul posto anche i Vigili del fuoco per sicurezza e per dare un'occhiata alla struttura: considerato che questa però non ha subito alcun danno, gli alunni un'ora più tardi, verso le 10, sono rientrati per la ripresa delle lezioni.