Donna delle pulizie muore in ditta schiacciata dal muletto

MEDOLAGO - Tragedia sul lavoro. Angela Esposito, una donna delle pulizie di 61 anni residente a Terno d'Isola, ieri verso le 14 è stata schiacciata da un muletto in manovra mentre stava lavorando alla Gatti Precorvi in via Lombardia. E' deceduta sul colpo.

Era impegnata a fare il suo lavoro quando, all'improvviso, è stata schiacciata da un muletto. Una tragedia sul lavoro quella che ha tolto la vita ad Angela Esposito, 61 anni, rendendo inutile l'arrivo dei soccorsi.

E' accaduto ieri pomeriggio alle 14 quando la donna, residente a Terno d'Isola, era impegnata a pulire il piazzale nell'azienda Gatti Precorvi, in via Lombardia, che si occupa di produzione di lamiere forate. Per cause da accertare, proprio mentre lavorava, è stata schiacciata accidentalmente da un muletto in fase di manovra.

Sul posto è giunta l'automedica insieme all'ambulanza della Croce Rossa di Bonate Sotto. Con loro anche i Carabinieri e i tecnici dell'Asl. Purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

L'operaio alla guida del muletto, invece, è stato portato in stato di choc all'ospedale di Ponte San Pietro.