Dodicenne ritrovato dalla Guardia Costiera sul materassino a 800 metri dalla riva

BERGAMO - Un dodicenne residente in città nella giornata di ieri si è ritrovato al largo a Capo Noli, in provincia di Savona, mentre sdraiato sul suo materassino ammirava dal mare la spiaggia e la costa. Gli uomini della Guardia Costiera lo hanno riportato a riva e riconsegnato ai genitori.

E' entrato in acqua con il suo materassino e, senza accorgersene, si è ritrovato a 800 metri dalla riva. Un dodicenne è stato avvistato dalla Guardia Costiera che lo ha riconsegnato ai genitori.

Il fatto è accaduto ieri a Capo Noli, in provincia di Savona, quando il ragazzino ha preso il materassino e si è sdraiato per prendere il sole e un po' di fresco, ammirando la spiaggia e la costa.

Così facendo, però, senza nemmeno accorgersene, è stato portato al largo dalla corrente. E' stato notato dagli uomini della Guardia Costiera, che stavano pattugliando la zona, e che l'hanno caricato a bordo. I genitori, ai quali è stato nuovamente affidato, non si erano accorti del suo allontanamento dalla riva.