Dimentica il fucile in strada, cacciatore denunciato dai Carabinieri

ALBINO - E' andato nel lodigiano per una battuta di caccia ma, sbadato, quando si è trattato di caricare la macchina per fare ritorno a casa ha dimenticato il fucile. Un uomo di 68 anni, rintracciato tramite la matricola dell'arma, è stato denunciato dai Carabinieri di Zelo Buon Persico.

E' uscito per una battuta di caccia, ma poi ha appoggiato il fucile e l'ha dimenticato: un uomo di 68 anni, residente ad Albino, è stato denunciato dai Carabinieri.

E' accaduto nel lodigiano, dove il pensionato si è recato nei giorni scorsi per esercitare la sua passione. Quando ha deciso di fare ritorno a casa e si è recato alla sua auto, ha appoggiato il fucile per caricare la vettura. Poi, sbadato, l'ha dimenticato.

A notarlo sono stati alcuni passanti che, preoccupati, hanno chiamato il 112. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Zelo Buon Persico: grazie al numero di matricola del fucile sono riusciti a risalire all'identità del cacciatore. E' stato denunciato per omessa custodia di armi.