Dieci tonnellate di roccia rischiano di abbattersi sulle case: quattro famiglie evacuate

CORNA IMAGNA - Una massa rocciosa di circa 4 metri cubi, 10 tonnellate di peso, rischia di abbattersi su alcune abitazioni del paese. Cinque famiglie, per un totale di venti persone, sono state evacuate in attesa di risolvere il problema

Dieci tonnellate di roccia che rischiano di abbattersi sulle abitazioni di Corna Imagna. E' quanto ha visto un cittadino, impegnato a ripulire un bosco di sua proprietà, per poi precipitarsi in paese a dare l'allarme. Quattro famiglia, per un totale di venti persone, sono state evacuate.

Il pericolo incombe sulle loro abitazioni. La massa rocciosa, che poggia contro qualche albero che a fatica ne regge il peso, ha un volume di circa 4 metri cubi. L'impatto contro le abitazioni, anche acquisendo velocità e forza, sarebbe devastante.

I residenti di via Predello e via Corna sono stati subito evacuati. Sul posto le forze dell'ordine, i Vigili del fuoco e i tecnici dello Ster per un sopralluogo e per decidere come agire. La soluzione individuata è quella di fare intervenire domani mattina l'impresa Regazzoni con i suoi mezzi. L'idea è quella di frantumare la massa rocciosa in piccole parte non pericolose.

Le persone evacuate hanno trovato una sistemazione provvisoria: la maggior parte nell'ostello, qualcuna a casa del parroco.