Delitto di Albino, l'uomo carbonizzato dovrebbe essere l'ucraino

ALBINO - Gli inquirenti si stanno convincendo sempre di più che l'uomo trovato nell'auto sia il muratore ucraino scomparso da giorni. E ora è caccia aperta per trovare due suoi connazionali con i quali ha trascorso la serata precedente il delitto in un appartamento a Stezzano.

Gli esiti del test del Dna, affidato al Ris di Parma, non sono ancora arrivati: ma gli inquirenti sono sempre più propensi a credere che l'uomo trovato carbonizzato nella vettura di proprietà di un ucraino, sia proprio lui. Ed è caccia aperta a due connazionali.

Grazie al lavoro di indagine i Carabinieri hanno infatti ricostruito le ultime ore di Vasyl Nykolyuk, 33 anni, che ha trascorso il sabato sera in compagnia di altri due ucraini in un appartamento di Stezzano.

I due ora sono ricercati dalle forze dell'ordine per cercare di fare luce sulla vicenda: sono stati testimoni dell'omicidio? O forse loro stessi sono stati gli autori? Gli inquirenti, del resto, non escludono che tutto possa essere accaduto per motivi passionali, forse la donna di uno dei due insidiata dal muratore ucraino.